Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Quel Generale di cartapesta che brucia tra le fiamme di Carnevale

Posted by on Apr 21, 2021

Quel Generale di cartapesta che brucia tra le fiamme di Carnevale

Il Carnevale di Frosinone è conosciuto specialmente per due elementi: il primo è la “ràdeca”, una verde foglia di agave con la cui punta si tocca la testa dei forestieri venuti in città a festeggiare. Si tratta di uno strano rito che si fa risalire assai indietro nel tempo, alle cerimonie che, prima in Grecia e poi a Roma, si celebravano in onore del dio Priapo, simbolo di fecondità. In tali feste il fallo diventava oggetto di culto ed era utilizzato come monile da portare al collo o al braccio e finiva per diventare un potente amuleto contro invidia e malocchio.

Read More

1799 a Casamari, Martiri non guerrieri

Posted by on Apr 18, 2021

1799 a Casamari, Martiri non guerrieri

Il martirio subito dai sei beati di Casamari è «lontano nel tempo, ma questo non lo rende meno attuale». Erano uomini «fragili e timorosi: vulnerabili, come lo siamo un po’ tutti noi e come ci mostra soprattutto questa fase di pandemia» che ancora «tanto ci preoccupa». Lo ha sottolineato il cardinale Marcello Semeraro, che sabato mattina, 17 aprile, nell’abbazia cistercense di Casamari, ha presieduto, in rappresentanza del Papa, il rito di beatificazione di sei martiri dell’ordine: Simeone Maria Cardon, Albertino Maria Maisonade, Domenico Maria Zawrel, Modesto Maria Burgen, Maturino Maria Pitri, Zosimo Maria Brambat.

Read More

Napoli e la sua nemesi

Posted by on Apr 15, 2021

Napoli e la sua nemesi

Quando si è saputo della vittoria di De Magistris a Napoli, le persone intorno a me erano abbastanza dispiaciute, arrabbiate, costernate anche, come ovvio che sia. Anche per me naturalmente questi sono stati i primi sentimenti (ancor più aggravati dall’incredibile vittoria di Pisapia a Milano), ma poi, dopo breve riflessione più intuitiva che razionale, ho sentenziato:

Read More

Interpretazione del Canto dei Sanfedisti

Posted by on Apr 11, 2021

Interpretazione del Canto dei Sanfedisti

Ritornello incita alla rivolta al suono della Carmagnola (Sona sona, sona Carmagnola) e poi rafforza il suo invito dicendo “suona l”adunata, o il consiglio, viva il Re e la sua famiglia!”. Nella prima strofa si richiama il popolo alla guerra, ogni strumento è in funzione della rima per un popolano o per il nemico da abbattere: la grancassa per il popolino, il tamburello per i nullatenenti, la campana per il popolo (artigiani ecc.) e violino per spiegare il motivo della lotta, cioè cacciare i giacobini.

Read More

CLAUDIO SALTARELLI AI PIEDI DI FRA DIAVOLO

Posted by on Apr 9, 2021

CLAUDIO SALTARELLI AI PIEDI DI FRA DIAVOLO

8 settembre data che evoca ricordi ancora vivi e dibattiti che nascono solo per dare un indirizzo ideologico a seconda di chi li mette in campo ma alla fine gli eventi in quel giorno, armistizio firmato da Badoglio e cambio di alleato a guerra in corso con relativa fuga a Brindisi dei Savoia, accadono da quando è nata la nazione chiamata Italia.

Read More

“LE INSORGENZE NEL REGNO DI NAPOLI E IN TERRA DI LAVORO NEL 1799” A SANTA MARIA C.V.

Posted by on Apr 9, 2021

“LE INSORGENZE NEL REGNO DI NAPOLI E IN TERRA DI LAVORO NEL 1799” A SANTA MARIA C.V.

L’ Archeoclub Italia di Santa Maria C.V”. domenica 31 marzo alle ore 10;30 presso il Salone degli Specchi del Teatro Garibaldi di Santa Maria C.V. ha organizzato in collaborazione con l’ “Ass. Id. Alta Terra di Lavoro” e con il patrocinio del Comune di Santa Maria C.V. il convegno “LE INSORGENZE NEL REGNO DI NAPOLI E IN TERRA DI LAVORO NEL 1799” A SANTA MARIA C.V.

Read More